Ferrovie Dismesse

presenta

l'Autoguidovia della
Madonna della Guardia
(pagina 1)

L’Autoguidovia della Madonna della Guardia era un sistema di trasporto passeggeri a via guidata, oggi dismesso, che collegava San Quirico di Genova al santuario della Madonna della guardia sul monte Figogna.

L’autoguidovia era costituita da due cordoli in calcestruzzo, larghi 25 cm, con delle rotaie che fungevano da guide. Le automotrici, alimentate a benzina, avevano due assi le cui ruote erano in gomma piena e rotolavano sui cordoli paralleli al cui interno due rotaie poste su un basamento facevano da guida. Giunte a termine corsa i rotabili, monodirezionali venivano girati a mano su apposite piattaforme. I convogli erano solitamente composti dalla sola motrice alla quale potevano essere aggiunti fino a due rimorchi che  venivano utilizzati in caso di forte affluenza. La velocità commerciale era fissata a circa 15 km/h.

La linea, tutta a binario unico, raggiungeva una lunghezza complessiva di 10.594 metri, con un dislivello di 704 metri ed una pendenza media del 66,5 per mille.

Poco prima dell'inizio della Seconda Guerra Mondiale, all'incirca nel 1938, i motori a benzina delle automotrici vennero sostituiti con più economici motori a gasolio; dopo il conflitto mondiale furono installati i freni ad aria compressa.

Ecco, qui di seguito, alcuni links che trattano il tema "Autoguidovia della Madonna della Guardia":

http://it.wikipedia.org/wiki/Autoguidovia_della_Madonna_della_Guardia

http://www.miol.it/stagniweb/mguardia.htm

http://www.quotazero.com/articolo.php?id=7

http://vanrokken.altervista.org/thumbnails.php?album=65

http://www.maurizioweb.it/foto/guidovia/index.php

http://xoomer.virgilio.it/madifazi/guidovia.htm

http://www.autoguidovie.it/  (sul sistema dell'autoguidovia)

http://blog.libero.it/swann1000/newcom.php?mlid=118440&msgid=6716655&mpadid=0


Nelle pagine seguenti vi presentiamo diverse foto scattate durante un'escursione compiuta (6 Giugno 2000) da un nostro amico nonché nuovo collaboratore, Alfredo Grasso © (meglio conosciuto nell'ambito della community degli appassionati di ferrovie e treni di YouTube come 'bialberosincrono' © e 'megarails' ©); in un'altra occasione (4 Marzo 1997) anche il nostro amico Renato Sinigaglia © (anch'egli meglio conosciuto come 'subaruiv' © nella community di YouTube di cui poc'anzi)) ha compiuto un'escursione sul tracciato dell'ex Autoguidovia della Madonna della Guardia,  sulle alture alle spalle della città di Genova; abbiamo quindi deciso di inserire nel servizio che segue le foto sia dell'uno sia dell'altro, con le relative didascalie e con i relativi riferimenti all'autore delle stesse.
Non dobbiamo dimenticare poi altri due amici della community di cui sopra che sono da poco diventati anch'essi collaboratori dei nostri siti
(sia Ferrovie Dismesse sia il più anziano Ferrovie In Rete) aggiungendosi alla nostra schiera di appassionati amici delle ferrovie e dei treni, i cui nomi sono Matteo
© (meglio conosciuto come 'nebix93ge' © nell'ambito dell'ormai famosa e pluri-nominata community di YouTube) e GianFranco ©  (anch'egli maggiormente conosciuto come 'genova59' © nell'ambito della community di YouTube); quest'ultime due persone, Matteo e GianFranco, ci hanno omaggiato di un paio di video fotografici, molto ben dettagliati sull'Autoguidovia di cui trattiamo in queste pagine, che sono stati inseriti in queste pagine; Matteo, inoltre, ci ha regalato la possibilità di vedere la costruzione dell'Autoguidovia... continuate la navigazione ferroviaria del sito.

Ora proseguiamo;
per accedere ai servizi fotografici e video è sufficiente cliccare  Q U I

Buona visione.